News

Torna a tutte le news

Opposizione dei panificatori contro l'utilizzo dei terreni per produrre energia

Oggi l'uso di terreni agricoli per fini diversi da quelli alimentari, insieme con la speculazione nei mercati dei cereali, sta mettendo in pericolo la fornitura delle principali materie prime indispensabile per la produzione di pane. Pertanto da questi presupposti, il Congresso Uib (Unione inetrnazionale dei panificatori) ha aduttato una risoluzione chiedendo un'azione ai governi per frenare la speculazione e porre un freno alla produzione di biocarburanti realizzati da materie prime agricole. La risoluzione:

  • I campi di grano devono essere utilizzati esclusivamente per la raccolta di prodotti destinati al consumo umano. non è accettabile l'utilizzo dei terreni agricoli per altri scopi come, ad esempio, la produzione di energia.
  • La speculazione nei mercati è sempre più utilizzata verso i cereali. Questo sta causando una fornitura irregolare delle farine, indispensabili per la produzione di pane, e rischia di provocare carenze di cereali in tutto il mondo.